Seleziona una pagina

CHI SIAMO

La Colonna della Libertà si svolge nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario della Liberazione d’Italia del 25 Aprile 1945.  Una colonna di veicoli storici militari risalenti alla seconda guerra mondiale sfilano in un percorso sulle stesse strade che li videro protagonisti durante la Campagna d’Italia.

L’organizzazione viene condotta dai cinque musei facenti capo al North Apennines Po Valley Park, che, in stretta collaborazione con History Military Vehicles Italia, ogni anno stabiliscono un differente percorso e un nuovo programma. L’organizzazione è curata da Gotica Toscana Onlus, iscritta all’Albo Regionale Toscano delle Associazioni di Rievocazione e di Ricostruzione Storica.

L’evento “La Colonna della Libertà®” è un Marchio Registrato ed è iscritto all’Albo Regionale Toscano delle Manifestazioni di Rievocazione Storica

STORIA

2008 – da Roma al fiume Po

2010 – da Firenze a Pisa

2011 – da Felonica a Verona e Mantova

2012 – da Bologna a Cervia e Cesena

2013 – da Verona a Riva del Garda, Peschiera del Garda e Villafranca

2014 – da Radda in Chianti a Siena, Firenze e Pistoia

2015 – da Bologna a Cavriago, Parma e Fontanellato

2016 – da Selvazzano Dentro a Istrana, Padova e Montegrotto Terme

2017 – da Cento a San Benedetto Po, Ferrara e Felonica

2018 – da San Miniato a Pisa e La Spezia

2019 – da Fidenza a Mantova e Desenzano del Garda

LA COLONNA DELLA LIBERTÀ 2020

I musei del North Apennines Po Valley Park…

 

Museo di Gotica Toscana di Scarperia (Firenze)

Museo Winter Line di Livergnano (Bologna)

Museo Memoriale della Libertà di San Lazzaro di Savena (Bologna)

Museo della Seconda Guerra Mondiale del Fiume Po di Felonica (Mantova)

Museo Rover Joe di Fidenza (Parma) 

 

…sono lieti di proporre l’edizione 2020

 

11 Settembre da Casalecchio di Reno a Scarperia

12 Settembre da Scarperia a Firenze

13 Settembre da Firenze a Scarperia (e Bologna)

 

 

Patrocini, Sponsor e Partner
 
 
 
 

Comune di Casalecchio di Reno

 

Comune di Scarperia e San Piero

 

Comune di Firenze

 

Comune di Sesto Fiorentino

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Percorso e Programma

– PROGRAMMA PROVVISORIO –

 

Venerdì 11 Settembre 2020

ore 9:30 ritrovo a Casalecchio di Reno in via Fattori/Modigliani
ore 10:30 partenza con veicoli corazzati e cingolati per Porrettana e sosta in via XX Settembre, piazza del Popolo, via Pascoli
ore 11:00 incontro con le Autorità cittadine
ore 12:00 rientro in via Fattori/Modigliani
ore 12:15 pranzo c/o Casa dei Popoli in via Zannoni
ore 14:30 partenza e transito da Sasso Marconi, Pianoro, Livergnano
ore 15:15 sosta al monumento “Il soldato di Livergnano”
ore 16:00 partenza e transito da Loiano, Monghidoro, Passo della Raticosa, Pietramala, Passo della Futa
ore 17:30 sosta al Cimitero Militare Germanico della Futa e visita al complesso
ore 18:30 partenza e transito da Firenzuola, Passo del Giogo
ore 19:15 arrivo a Scarperia e parcheggio in viale Matteotti
ore 19:45 cena presso MCL a Scarperia
ore 21:45 trasferimento in hotel e pernotto

Sabato 12 Settembre 2020

ore 8:30 concentramento veicoli in Viale Matteotti
ore 9:00 incontro con le Autorità cittadine
ore 9:30 sfilata per le vie del centro storico con veicoli corazzati e cingolati
ore 12:30 partenza da Scarperia e transito da San Piero a Sieve, Vaglia, Pratolino
ore 14:00 arrivo a Firenze e sosta in piazza Santa Croce
ore 14:30 pranzo libero a Firenze
ore 17:30 partenza in direzione Rovezzano
ore 19:00 ingresso Caserma Predieri sede Comando Divisione “Vittorio Veneto” e sosta per la cena
ore 21:00 partenza per il Conference Florentia Hotel per pernotto

Domenica 13 Settembre 2020

ore 8:30 partenza dal Conference Florentia Hotel
ore 9:30 arrivo a Sesto Fiorentino e sosta in piazza Spartaco Lavagnini
ore 10:00 incontro con le Autorità cittadine
ore 11:30 partenza da Sesto Fiorentino in direzione Calenzano e transito sulla SP8 Militare per Barberino
ore 13:00 arrivo a Scarperia e pranzo presso MCL
ore 15:00 trasferimento al Passo del Giogo
ore 15:30 La Colonna della Libertà incontra il “Tuffo nella Storia 2020”
– TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE –
ore 17:00 rientro a San Lazzaro di Savena in colonna via Statale della Futa

 

L’organizzazione si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento il presente programma senza preavviso alcuno

Iscrizione, Svolgimento e Regolamento

1) Per partecipare alla manifestazione “La Colonna della Libertà 2020” ciascun partecipante deve obbligatoriamente iscriversi mediante compilazione del form online:

IMPORTANTE: compilare in tutte le sue parti UNA SCHEDA PER CIASCUN PARTECIPANTE anche se minorenne o infant

VAI AL FORM D’ISCRIZIONE ONLINE

Eventuali errori di compilazione saranno responsabilità del compilatore e non dell’organizzazione.

 

2) L’iscrizione sarà confermata solamente quando alla compilazione del form online sarà associato il pagamento totale della quota d’iscrizione da versare in anticipo rispetto all’evento.

Modalità di pagamento:

  • Conto Corrente Bancario IBAN IT87P0832505473000000064497 intestato a “Gotica Toscana Onlus” riportando la causale “La Colonna della Libertà 2020”,
  • PayPal all’indirizzo “finance@goticatoscana.it” sempre riportando la causale “La Colonna della Libertà 2020” (in questo caso, si chiede cortesemente di trasferire un importo comprensivo della commissione PayPal).

Verrà quindi inviata una mail riepilogativa dell’iscrizione e alla partenza dovrà essere ritirata una busta contenente i buoni pasto da presentare all’organizzazione all’entrata di ristoranti e mense.

 

3) Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato in Domenica 30 Agosto 2020.

 

4) La manifestazione ha un numero massimo di partecipanti, variabile a seconda dell’edizione e dipendente dalle strutture ricettive (ristoranti e alloggi) alle quali l’evento si appoggerà; si consiglia pertanto di prenotare per tempo, in particolar modo per tutti coloro che si affideranno agli alloggi indicati dall’organizzazione. Si precisa inoltre che verrà applicato uno sconto a coloro che si iscriveranno per tutta la durata della manifestazione.

 

5) Sono ammessi al raduno tutti i veicoli militari anteriori al 1945 di tutte le nazionalità. L’organizzazione può valutare caso per caso per eventuali deroghe dei veicoli oltre tale data.

 

6) E’ consigliata l’uniforme storica per i partecipanti; si raccomanda a coloro che non desiderano indossare l’uniforme, quantomeno di evitare colori sgargianti. I rievocatori saranno accettati sia in gruppo che singoli e sarà cura dell’organizzazione assistere nel trovar posto sui veicoli. Qualora non ve ne fossero o il proprietario del veicolo rifiuti la richiesta di passaggio, se ne declina ogni responsabilità. SI informano i passeggeri dei veicoli che è buona norma contribuire alle spese del carburante del veicolo che li trasporta.

 

7) Le uniformi ammesse dovranno essere attinenti al periodo storico; non sarà possibile indossare uniformi politiche (PNF, GUF, NSDAP, SS) mentre sarà possibile indossare tutte le uniformi delle forze armate combattenti alleate, italiane (RE, RA, RM, ENR, ANR, MNR) e tedesche (WH, WL, WM).

 

8) Tutti i veicoli partecipanti necessitano di essere in regola con il Codice della Strada; saranno diretta responsabilità del conducente e del proprietario, tutti i danni a persone o cose eventualmente causati dal veicolo. L’organizzazione declina ogni responsabilità a danni, persone o cose.

 

9) Si raccomanda di avere a bordo dei veicoli un kit di pronto soccorso base e un estintore rapportato alla dimensione del veicolo storico.

 

10) Tutti i collezionisti e partecipanti possono esibire armamenti riproduzione giocattolo o armamenti veri disattivati in regola con le normative italiane e dotati di relativa attestante documentazione.

 

11) Tutti i partecipanti sono tenuti ad un comportamento consono alla situazione; è tassativamente vietata qualsiasi forma di violenza, molestia e qualsiasi altro comportamento irrispettoso che possa in qualche modo turbare o compromettere l’esito della manifestazione; è fatto divieto assoluto di puntare, intimare con le armi o eseguire qualsiasi gesto che possa turbare il buon esito della manifestazione.

 

12) Durante qualsiasi momento della manifestazione è tassativamente vietato salutare militarmente, marciare, cantare, urlare, imprecare, tenere un comportamento irrispettoso verso il prossimo.

 

13) Nessun figurante può fare politica o esprimere giudizi sulla storia, locale o generale; mentre si potranno mostrare i veicoli, le attrezzature e gli equipaggiamenti per darne spiegazioni al pubblico.

 

14) Ogni gruppo e/o singolo è responsabile dei locali posti in affidamento come stanze, servizi pubblici, area del campo, cancelli, recinzioni, suppellettili ed opere e ne risponderà personalmente in caso di danneggiamento. Particolare attenzione dovrà essere data in caso di ingresso, sosta, consumazione pranzi e pernotti in strutture militari.

 

15) E’ fatto tassativo divieto di usare armi a salve, fuochi d’artificio, petardi, fumogeni e quanto altro possa allarmare forze antincendio e forze dell’ordine. E’ inoltre proibito accendere fiamme libere.

 

16) Possono partecipare i minori purché accompagnati dai genitori o da un accompagnatore maggiorenne con delega scritta e firmata dai genitori. Si raccomanda per i partecipanti al di sotto dei 16 anni un abbigliamento consono all’età, quindi è sconsigliato l’abbigliamento militare. È inoltre vietato far maneggiare ai minori armi simulacro.

 

17) Durante i giorni della manifestazione non è ammesso uscire dalla colonna o prendere iniziative proprie; durante le soste i partecipanti sono tenuti al rispetto dell’orario prestabilito che verrà di volta in volta comunicato preventivamente.

 

18) I conduttori dei veicoli sono pregati di mantenere la posizione nella fila, evitando pericolose manovre e sorpassi. Si raccomanda inoltre di procedere sulla parte destra della carreggiata in modo da favorire il passaggio dei motociclisti di scorta.

 

19) Nessun veicolo verrà lasciato indietro anche in caso di guasto; l’organizzazione mette a disposizione un carro soccorso che può trasportare veicoli fino a 35 q.li.

 

20) L’organizzazione rende noto che i conducenti dei veicoli storici potranno essere sottoposti a controlli alcol-test da parte delle autorità competenti.

 

21) Nei luoghi dove sarà prevista molta affluenza di pubblico, come nelle città, la manifestazione sarà soggetta alle recenti misure antiterrorismo.

 

22) L’organizzazione si riserva la facoltà di allontanare tutti coloro che non rispetteranno detto regolamento senza preavviso alcuno e senza restituzione della quota di iscrizione.

 

23) Per quanto non espressamente indicato sul presente regolamento, si prega di contattare l’organizzazione.

 

24) All’atto della compilazione del form d’iscrizione all’evento, verrà richiesto di accettare i termini e le condizioni seguenti:

– dichiarazione di accettazione del presente regolamento;
– dichiarazione di consenso alla pubblicazione di immagini;
– dichiarazione di accettazione all’informativa delle norme privacy;
– dichiarazione alla partecipazione a rischio e pericolo dell’iscritto.

Hotel, Logistica e Trasporti

L’organizzazione mette a disposizione camere d’hotel a prezzi agevolati.

Le camere d’hotel dovranno essere saldate anticipatamente con carta di credito oppure con bonifico.

Il pagamento e il contatto con gli hotel dovrà avvenire solamente dopo aver ricevuto la nostra mail di conferma d’iscrizione e d’assegnazione alberghiera.

La tassa di soggiorno è da pagare in loco in contanti ed è a carico del partecipante

NON CONTATTARE DIRETTAMENTE GLI HOTEL PRIMA DI AVER RICEVUTO LA MAIL DI CONFERMA

Sono previste inoltre agevolazioni nelle strutture alberghiere anche per coloro che desidereranno giungere in anticipo o restare dopo la manifestazione.

 

Hotel a Scarperia / San Piero / Borgo San Lorenzo

Hotel Dei Vicari
S €, DuS €, D €, T €
Hotel Ebe
S €, D €, T€
Hotel Ripaverde
DuS €, D €, T €

Hotel a Firenze
Conference Florentia Hotel
DuS €, D €

– tariffe degli hotels in fase di definizione –

Le preferenze espresse durante la compilazione del form d’iscrizione saranno rispettate sino a che sussisterà la disponibilità di camere negli hotel; successivamente sarà cura dell’organizzazione riassegnare gli ospiti in esubero in un altro hotel della lista, comunicandolo nella mail riepilogativa

 

BISARCHE, PIANALI e CONTRIBUTI BENZINA

L’organizzazione mette a disposizione un certo numero di trasporti per i veicoli storici, rappresentati da bisarche e pianali, e contributi benzina per i veicoli pesanti. La richiesta dovrà pervenire direttamente all’organizzazione in quanto i fondi destinati a questo scopo sono limitati e verranno distribuiti in ordine di richiesta.

È possibile ricoverare i veicoli storici alcuni giorni prima dell’evento nelle aree recintate e sorvegliate del Museo Memoriale della Libertà:

Tariffe e Agevolazioni

La partecipazione può avvenire solamente per l’intero evento.
Non è prevista una tariffa per partecipazione di singoli giorni.

Quota di partecipazione 150€ (soci 140€)

I soci si intendono HMV Italia, Gotica Toscana, Museo Felonica, Tracce di Storia

 

Bambini: 0-3 anni gratuiti
Bambini da 4-10 anni 50% della quota di iscrizione
Le tariffe sono comprensive di iscrizione e pasti

 

ATTENZIONE: chi ha già effettuato l’iscrizione con le tariffe di Aprile, verrà rimborsato della differenza